| Wago | Termini e condizioni | Wago | Termini e condizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Condizioni generali di contratto
Condizioni Generali di vendita e fornitura di WAGO Elettronica s.r.l.
CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Art. 1 - Condizioni generali
1.1. Ogni singolo rapporto contrattuale tra Wago Elettronica s.r.l (di seguito, il ‘Fornitore’ o ‘Wago’) e il cliente acquirente (di seguito, ‘l’Acquirente), avente ad oggetto la fornitura di merce o di servizi da parte di Wago (di seguito ‘Fornitura’) si perfeziona (i) con la sottoscrizione da parte dell’Acquirente e l’invio a Wago dell’ordine di acquisto scritto e (ii) con la successiva sottoscrizione e l’invio da parte di Wago della conferma d’ordine scritta o, in alternativa, con l’accettazione di fatto di Wago tramite la spedizione della merce all’Acquirente.
1.2. Il rapporto contrattuale così costituitosi è retto e disciplinato unicamente dalle presenti condizioni generali di vendita. L’Acquirente potrà utilizzare i propri moduli prestampati per l’inoltro dell’ordine di acquisto ma Wago non sarà mai in alcun modo vincolata dalle clausole descritte nei moduli dell’Acquirente, atteso che le condizioni di vendita sono esclusivamente quelle convenute nelle presenti condizioni generali di vendita, ovvero nelle diverse conferme d’ordine inviate da Wago.
1.3. Dal momento dell’accettazione dell’ordine, Wago sarà legittimata ad emettere fattura nei confronti dell’Acquirente e ad inviare immediatamente tale fattura, anche solo via posta elettronica.
1.4. Wago si riserva tutti i diritti e/o copyright di privativa industriale (ivi inclusi disegni e/o progetti) afferenti documenti eventualmente consegnati all'Acquirente (di seguito anche ‘Documenti’) e relativi ai prodotti oggetto della Fornitura. I Documenti non saranno accessibili a terzi senza autorizzazione scritta preventiva del Fornitore. Qualora il contratto non si perfezionasse, i Documenti dovranno essere riconsegnati immediatamente al Fornitore.
1.5. L’Acquirente avrà il diritto di licenza non esclusiva d’uso del software fornito da Wago a condizione che non sia in alcun modo modificato e venga utilizzato nel rispetto delle condizioni previste per l’utilizzo del predetto software. L'Acquirente potrà – anche senza preventiva autorizzazione del Fornitore - fare una copia di back-up del software.
1.6. Qualora il Fornitore abbia convenuto con l’Acquirente di eseguire l'installazione, l'assemblaggio del materiale acquistato, l’Acquirente sarà tenuto - salvo diverso accordo scritto - a corrispondere l’importo concordato delle predette attività unitamente al pagamento delle spese di viaggio, dei costi per il trasporto degli attrezzi e delle attrezzature, etc.


Art. 2 - Offerte, prezzi, spedizione - Termini e ritardi di pagamento
2.1. I dati indicati nelle offerte di vendita (quantità, prezzi, modalità di consegna, etc.) inviate dal Fornitore all’Acquirente hanno un carattere puramente indicativo e quindi non vincolanti.
2.2. I prezzi della Fornitura sono sempre franco-fabbrica ed escludono, oltre al trasporto, l'imballaggio e l‘imposta sul valore aggiunto ("IVA"). Il trasporto avviene a suo rischio e pericolo anche quando la merce è spedita franco porto destinazione. Il passaggio del rischio passa dunque all’Acquirente dal momento dell’uscita dei prodotti dai cancelli della fabbrica di Wago. L’Acquirente o chi per esso, firmatario per ricevuta della bolla di consegna attesta la corrispondenza di quanto elencato in bolla con la merce consegnata. Ad esso incombe l’obbligo di fare, all’atto del ritiro, le opportune verifiche e gli eventuali reclami per iscritto entro 8 (otto) giorni dal ricevimento della merce.
2.3. La Fornitura comprende solo quanto è dettagliatamente specificato per iscritto nell’ordine e nella conferma d’ordine, ritenendosi esclusa ogni prestazione e somministrazione che non sia in esso specificata anche se è stata oggetto di trattative verbali.
2.4. Salvo quanto eventualmente e diversamente indicato nella sua conferma d’ordine, Wago avrà diritto al pagamento del corrispettivo della fornitura entro i 10 (dieci) giorni successivi all'emissione della fattura.
2.5. Per nessun motivo l’Acquirente potrà ritardare il pagamento degli importi fatturati da Wago. Qualsiasi contestazione, anche nel caso di ordini evasi parzialmente, non esime l’Acquirente dall’obbligo di saldare le fatture di Wago alla loro scadenza, mentre ogni mancato pagamento conferisce a Wago la facoltà di annullare le rimanenze delle ordinazioni. Qualora i termini stabiliti per la consegna venissero dall’Acquirente differiti, Wago si riserva il diritto di rivedere i prezzi contrattuali e di applicare quelli in vigore al momento della consegna della merce.
2.6. In caso di ritardato pagamento da parte dell’Acquirente, Wago, oltre a poter cancellare o sospendere tutti o parte degli ordini in corso, avrà diritto alla corresponsione degli interessi da calcolarsi nella misura stabilita dal D.Lgs. 231/2002, nonché al rimborso di tutte le spese (ivi incluse quelle legali) che essa dovrà sostenere a causa del mancato puntale adempimento dell’obbligazione di pagamento dell’Acquirente.
2.7. In caso di mancato pagamento entro i termini convenuti anche di una sola rata di pagamento di una Fornitura, Wago sarà legittimata a chiedere all’Acquirente il pagamento immediato dell’intero corrispettivo della fattura – e dunque anche delle rate di pagamento non scadute – ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1186 c.c..

Art. 3 - Riserva di proprietà
3.1. Le merci fornite da Wago all’Acquirente saranno vendute con riserva della proprietà, ai sensi e per gli effetti di cui agli art. 1523 e ss. c.c. La merce rimarrà pertanto di proprietà del Fornitore fino al pagamento dell’ultima rata di prezzo concordata, mentre l’Acquirente si assumerà i rischi dal momento della consegna della merce.
3.2. In alternativa a quanto indicato al precedente articolo 2.7, in caso di mancato pagamento di un importo superiore ad 1/3 (un terzo) dell’intero corrispettivo netto della fattura, Wago sarà legittimata a comunicare la risoluzione del contratto, a richiedere la riconsegna della merce consegnata e a trattenere a titolo di penale le rate eventualmente riscosse.
3.3 L’Acquirente è legittimato ad installare e/o unire le merci fornitegli da Wago ma sarà integralmente responsabile del suo operato. Se l’Acquirente modifica e/o installa la merce fornita, utilizzando altri prodotti non distribuiti dal Fornitore, quest'ultimo sarà comproprietario dell’oggetto proporzionalmente al valore dell'apporto della merce fornita allo stesso.

Art. 4 - Termini di Consegna - Ritardi
4.1 I termini di consegna indicati nella conferma d’ordine sono indicativi e, pertanto, non essenziali, salvo diversa pattuizione scritta.
4.2 Anche laddove il termine di consegna sia convenuto per iscritto come essenziale, il Fornitore non sarà inadempiente fino a che l’Acquirente non invii una formale contestazione scritta.
4.3 Non sono previste penali di nessun tipo e a nessun titolo in caso di ritardi di fornitura.

Art. 5 - Documentazione
I manuali relativi agli articoli acquistati sono reperibili e quindi consultabili accedendo al sito web www.wago.com, previa selezione del codice dell'articolo di interesse.

Art. 6 - Vizi, difetti, carenze di qualità - imitazione di Garanzia
6.1. Tutta la merce fornita è coperta da garanzia per il periodo di 24 mesi (decorrenti dal passaggio del rischio) per vizi e difformità ai sensi del D.L. n. 24/02. Per fruire dell’assistenza in garanzia, l’Acquirente dovrà esibire la fattura di acquisto.
6.2 . La merce che risulti viziata e/o che presenti difetti di conformità durante il periodo di garanzia di 24 mesi, potrà - a discrezione del Fornitore - essere riparata o sostituita gratuitamente.
6.3. Qualora l’Acquirente riscontri vizi apparenti e/o difformità e/o carenze di qualità sui prodotti oggetto di Fornitura, dovrà: comunicare per iscritto al Fornitore le difformità riscontrate entro 8 (otto) giorni dalla data di consegna della merce
6.4. Qualora l’Acquirente riscontri vizi occulti sui prodotti oggetto di Fornitura dovrà: comunicare per iscritto al Fornitore le difformità riscontrate entro 8 (otto) giorni dalla data in cui ha notizia del vizio e, comunque, entro il termine di garanzia di 24 mesi.
6.5. Qualora l’Acquirente riscontri dei Vizi della merce, al Fornitore sarà concesso un termine ragionevole per verificare l’esistenza di tali Vizi e procedere, a sua discrezione, alla riparazione o alla sostituzione in garanzia.
6.6. A seguito dei risultati dei test effettuati, non saranno accettati dal Fornitore: (i) i reclami aventi ad oggetto difetti irrilevanti della qualità della merce fornita, ovvero in caso di vizi e difformità derivanti dall’utilizzo dei prodotti o dall’usura naturale, nonché in caso di rottura o vizi che si manifestino dopo il passaggio del rischio a causa di negligenza e/o imperizia e/o imprudenza dell’Acquirente (apparecchiatura inadatta, assemblaggio difettoso, luogo inadeguato di stoccaggio, errori del software etc.); (ii) i reclami aventi ad oggetto difetti attribuibili alle modifiche e/o al lavoro improprio di riparazione effettuato dall’Acquirente e/o da terzi non autorizzati preventivamente dal Fornitore. Tali modifiche e interventi comportano l’esclusione e la decadenza di qualsiasi garanzia di Wago sui propri prodotti.

Art. 7 – Resi – Test tecnici - Penali
7.1. Decorsi 24 mesi dalla consegna dei prodotti, il Fornitore non accetterà a qualsiasi titolo resi di merce, anche ove si tratti di prodotti difettosi
7.2. Il reso merce richiesto dall’Acquirente entro il termine di garanzia (24 mesi) sarà autorizzato dal Fornitore qualora l’Acquirente abbia preventivamente inviato per iscritto le indicazioni riguardanti il vizio o difetto del prodotto. Il reso merce dovrà comunque sottostare alle procedure aziendali applicate.
7.3. I prodotti dichiarati difettosi dall’Acquirente e resi al Fornitore saranno oggetto di verifiche da parte del Quality System Department di Wago (presso la sede della casa madre tedesca). I risultati saranno resi noti entro i 90 giorni successivi all’inoltro del materiale asseritamente difettoso (mediante l’inoltro di un documento valutativo finale definito "Test Report").
7.4. Qualora in base al Test Report il prodotto risultasse correttamente funzionante, Wago avrà facoltà di addebitare all’Acquirente, a titolo di rimborso spese e penale, un importo pari al 20% (venti per cento) del valore del prodotto testato a copertura dei costi sostenuti per la verifica del malfunzionamento contestato.
7.5. Qualora dal Test Report il prodotto risultasse non funzionante per difetto di fabbricazione, l’Acquirente riceverà la sostituzione del prodotto in garanzia o una nota di accredito per il valore della merce, in base a quanto da lui indicato al momento della compilazione del modulo dell’autorizzazione al reso; a condizione che il reso sia stato eseguito nel termine di garanzia.
7.6. Qualora dal Test Report il prodotto risultasse non funzionante per errato utilizzo e/o errata installazione e/o incuria da parte dell’Acquirente, il prodotto verrà restituito all’Acquirente con il risultato del Test stesso. In tal caso, Wago avrà facoltà di addebitare all’Acquirente, a titolo di rimborso spese e penale, un importo pari al 20% (venti per cento) del valore del prodotto testato a copertura dei costi sostenuti per la verifica del malfunzionamento contestato.
7.7. Qualora dal Test Report non fosse possibile definire esattamente la causa del malfunzionamento del prodotto, Wago avrà facoltà di addebitare all’Acquirente, a titolo di rimborso spese e penale, un importo pari al 10% (dieci per cento) del valore del prodotto testato a copertura dei costi sostenuti per la verifica del malfunzionamento contestato.
7.8. Qualora il prodotto dovesse risultare irreparabile e/o irrecuperabile, a seguito dei test effettuati, sottoscrivendo il modulo di autorizzazione al reso, l’Acquirente autorizza il Fornitore all’eventuale distruzione dello stesso.

Art. 8 – Foro esclusivo
Ogni controversia che avesse ad insorgere tra Wago e l’Acquirente in relazione all’esecuzione e/o all’interpretazione e/o alla validità delle presenti condizioni generali di vendita e/o in relazione all’esecuzione e/o all’interpretazione e/o alla validità di qualsiasi rapporto contrattuale afferente a vendite effettuate sulla base delle presenti condizioni generali di vendita, sarà decisa dall’Autorità Giudiziaria ordinaria con competenza esclusiva del Foro giudiziario di Bologna.

Art. 9 – Privacy – Trattamento dei dati personali
In ottemperanza alla normativa italiana sulla Privacy, il Fornitore utilizzerà i dati ricevuti dall’Acquirente conformemente alle disposizioni vigenti in Italia in materia di Privacy secondo il D.Lgs. n. 196 del 30/6/2003.

Art. 10 – Riservatezza – Diritti di privativa industriale
10.1 I marchi, gli studi, i piani, i disegni, i listini, i moduli e gli altri documenti o informazioni che Wago provvederà a comunicare o a inviare all’Acquirente rimarranno di esclusiva proprietà di Wago e pertanto l’acquirente non avrà il diritto di presentarli, riprodurli o trasmetterli a terzi.
10.2. L’Acquirente prende altresì atto della natura riservata, confidenziale, segreta e segretata, nonché del relativo valore economico, delle informazioni tecniche relative alla produzione ed alla commercializzazione dei prodotti di Wago, anche ai sensi degli art. 98 e 99 del Codice della Proprietà Industriale e, pertanto, si impegna a non diffonderle in alcun modo, nemmeno indirettamente o per interposta persona, né a utilizzarle in modo difforme a quanto eventualmente concesso per iscritto dalla Mandante.

Art. 11 – Miscellanea
11.1. L'eventuale tolleranza di comportamenti posti in essere in violazione delle disposizioni contenute nelle presenti Condizioni Generali di Vendita non costituisce rinuncia ai diritti derivanti dalle disposizioni violate, né al diritto di esigere l'esatto adempimento di tutti i termini e le condizioni qui previsti.
11.2. Ogni Articolo, paragrafo od altra suddivisione o pattuizione di queste Condizioni Generali di Vendita Contratto che sia, o diventi, invalida o inefficace si intenderà come separata, senza pregiudizio per le restanti pattuizioni, e l’Acquirente convengono di negoziare, in buona fede, affinché tali disposizioni o clausole siano sostituite con altre, valide ed efficaci, che abbiano sostanzialmente lo stesso effetto con riguardo all’oggetto ed agli scopi delle presenti Condizioni Generali di Vendita nei limiti consentiti dalla legge.

WAGO Elettronica SRL

Via Parini 1
40033 Casalecchio di Reno (BO)

Phone: +39 051 6132112
Fax: +39 051 613 28 88
E-mail: info-ita@wago.com


it
Il documento non può essere aggiunto alla lista dei preferiti.
L'articolo è stato aggiunto alla lista dei preferiti.
La pagina è stata aggiunta alla lista dei preferiti.
Le informazioni sono state aggiunte alla lista dei preferiti.
Il documento è stato aggiunto alla lista dei preferiti.